Cuoredichina - Cuoredichina

Cuoredichina di Marco Lupoi

RSS Feed

Ombre argentine


  plaza de mayo 
  Inserito originariamente da faw

Seguendo una segnalazione di Repubblica, ho visto i primi due episodi di Requiem City (alias Epitafios), serial TV argentino proposto da FoxCrime.

Visti in spagnolo,  cercando di seguire anche i punti più oscuri e gergali, in cui il castigliano di Buenos Aires si mescola all’italiano e si avvita in costruzioni lessicali non sempre ovvie.

La storia ricorda certi teleromanzi italiani degli anni ’70. Cinque anni fa, due poliziotti e una psichiatra commisero un errore imperdonabile: causarono involontariamente la morte di quattro ragazzi, presi come ostaggio da un professore impazzito, in un liceo di Buenos Aires.

Adesso, un misterioso serial killer tesse una ragnatela di morte attorno a loro, cercando di ucciderli e di eliminare contestualmente tutti coloro che hanno avuto il benché minimo ruolo nel dramma del liceo.

Ci sono gli inevitabili buchi di trama, certi effetti sono un po’ troppo carichi, la tradizione delle novelas sudamericane affiora in qualche passaggio, anche troppo (nei flashback, per esempio). Non sono sicuro che vedrò le prossime puntate, ma un qualche fascino perverso la serie ce l’ha, non fosse altro per l’interpretazione dei protagonisti, o l’ambientazione di Buenos Aires, ripresa sempre livida, tetra, poco attraente, ma sempre angosciosa, l’ambiente ideale per un noir dalle tinte (peccato) a volte troppo grottesche.

Commenti

Tecnica di regia inconsueta per la latitudine (già si vede dall'estrema cura della sigla). Attori che sono veri interpreti. Atmosfere assai cupe. Però ho trovato la trama a volte ingenua e il dramma che lega i protagonisti un po' troppo forzato. Ci provo per qualche puntata...
uhm... L'ho visto anch'io. La HBO ha prodotto un sacco di cose buone, e mi aspettavo molto da questa prima incursione in terra argentina. Anche perche' sarebbe stato di buon augurio per un'altra fiction latina, quella italiana. Purtroppo i buchi nella trama sono davvero troppi e alcune soluzioni troppo ingenue (tipo la morte degli ostaggi. Ti pare possibile che tutti rimangano a guardare mentre questi bruciano? Fosse stata un'esplosione nucleare capirei, ma una fiamma da benzina... O il tipo ucciso dai cani...), anche se le atmosfere non sono male. Spero, spero', che abbia successo in patria, così andranno avanti e, di sicuro, produrranno qualcosa di meglio in futuro. Comunque, sempre meglio di RIS